Pasta con i funghi al forno

funghi al forno sono una delizia alla quale non ci si può sottrarre. Se poi abbiniamo questa ricetta di funghi al forno con una pasta..be’ allora non potrete fare a meno di resisterle!

E’ una ricetta pasta al forno particolare poiché la cremosità viene conferita dalla crema ai funghi porcini e dal formaggio che renderanno questo primo piatto davvero unico.

Adatto, con qualche piccola sostituzione, anche a chi segue una dieta vegetariana. Infatti, si tratta di un piatto a base di sole verdure. Sebbene i funghi non siano reperibili in tutte le stagioni, è possibile preparare questo piatto facendo uso sia dei funghi surgelati che di quelli secchi. Naturalmente utilizzare funghi freschi sarebbe l’ideale ma non sempre ci è possibile.

In questa ricetta verrà utilizzata la crema ai funghi porcini, che conferisce al piatto il tipico profumo di bosco, e i funghi cremini.

Ricette simili:

Ingredienti per la pasta con i funghi al forno

Dosi per 6 persone  –  Tempo di preparazione totale: 50 minuti 

  • 600 gr di pennette lisce
  • 50 gr di burro
  • 400 gr di funghi cremini
  • 300 ml di crema ai funghi porcini
  • 200 gr di fontina
  • 4 rametti di timo fresco
  • q.b. di sale

Ecco come preparare la pasta con i funghi al forno

  1. Per prima cosa preriscaldate il forno a 200°C.
  2. Cucinate la pasta in acqua bollente e salata. Scolatela al dente.
  3. In una padella scaldate il burro e fate cucinare leggermente i funghi con il timo e un pizzico di sale per circa 15 minuti. Trascorso il tempo di cottura rimuovete il timo e metà dei funghi, che verranno successivamente utilizzati per decorare la superficie della pirofila da infornare.
  4. A fuoco spento, aggiungete la crema ai funghi, metà della fontina, tagliata a tocchetti, e la pasta. Mescolate ed amalgamate bene e trasferite il tutto in una pirofila di vetro o di ceramica da potere infornare.
  5. Ultimate ricoprendo la pasta con i funghi e la fontina rimasta ed infornate per circa 30 minuti.

Servite questo primo appena sfornato in modo che si possa apprezzare tutto il profumo e la cremosità del piatto.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *