Home / Dolci / Ricetta ciambella bicolore senza burro

Ricetta ciambella bicolore senza burro

La ricetta ciambella bicolore è una delle più classiche preparazioni che le nonne ci hanno tramandato. E’ un impasto semplice e delicato allo stesso tempo. Perfetta per la colazione! accompagnata da un buon bicchiere di latte, un succo di frutta o uno yogurt (ancora meglio se fatto in casa!).

Insomma, una preparazione intramontabile alla quale non si può resistere..

Ecco cosa serve per la ricetta ciambella bicolore senza burro

  • 500 ml di panna liquida (per dolci)
  • 200 gr di farina “00”
  • 100 gr di fecola di patate
  • 40 gr di cacao amaro in polvere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova 
  • 300 gr di zucchero
  • q.b. zucchero a velo

Preparazione della ciambella bicolore senza burro

  1. Per prima cosa imburrate ed infarinate la teglia per ciambella e preriscaldate il forno a 170°CRicetta ciambella bicolore
    Ricetta ciambella bicolore Ricetta ciambella bicolore Ricetta ciambella bicolore
  2. In una ciotola grande unite le farine, il lievito e la vanillina e teneteli da parte
  3. In un contenitore a parte sbattete le uova e lo zucchero fino a che il composto risulterà ben spumosoRicetta ciambella bicolore
  4. Incorporate le farine setacciandole, aiutandovi con un colino
  5. Infine, mettete da parte circa 3 cucchiai di panna e il resto lo aggiungete al composto.  Continuate a montare con lo sbattitore elettrico per altri 5 minuti
  6. A questo punto dividete il composto a metà. In una metà aggiungete il cacao setacciato e il 3 cucchiai di panna liquida. Amalgamate bene il tutto per non formare grumiRicetta ciambella bicolore
  7. Versate l’impasto bianco e successivamente quello al cacao.Ricetta ciambella bicolore Ricetta ciambella bicolore Ricetta ciambella bicolore
  8. Infornate a 170°C per circa 50 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino per verificare la cottura!
    Ricetta ciambella bicolore

 

Consigli:

Ultimate la vostra ciambella bicolore con una spolverata di zucchero a velo e servite tiepida a colazione magari accompagnata da una tazza di thé o di latte.

Se invece volete decorare la vostra ciambella e renderla ancora più deliziosa, potete creare una glassa al cioccolato bianco, e farla colare sulla superficie, lasciarla quindi raffreddare e servire. Oppure potete anche pensare di abbinare della semplice panna montata. Insomma, sulle decorazioni potete sbizzarrirvi!