Home / Primi piatti / Pasta / Pasta e patate alla napoletana – la ricetta originale

Pasta e patate alla napoletana – la ricetta originale

Oggi proviamo a riscoprire uno dei sapori della nostra tradizione, per l’esattezza dei sapori campani.  La pasta e patate alla napoletana è un piatto semplice e genuino che scalda la pancia ed il cuore. Quella di oggi è una rivisitazione della classica minestra, a cui aggiungeremo in ultimo, le croste di formaggio e la pasta (da tradizione andrebbe di formati diversi, se non l’avete potremmo usare le mezze maniche o le conchiglie). La ricetta originale prevede l’aggiunta a fine cottura di provola fresca a pezzettini, che potrà essere sostituita con la scamorza affumicata.

INGREDIENTI per 2 persone per un’ottima pasta e patate alla napoletana

pasta e patate alla napoletana

  • 200 gr di pasta (io ho usato le mezze maniche)
  • 4 Patate a pasta gialla
  • pasta e patate alla napoletana
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Sale finob.
  • Pepe nerob.
  • 50 gr di scalogno o 1 cipolla bianca
  • 1 rametto di Rosmarinob.
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 30 gr Parmigiano reggiano / grana padano
  • 4 pomodorini
  • Croste di Parmigiano reggiano / grana padano (a piacere)
  • 70 gr di provola fresca (a piacere)

 

PREPARAZIONE DELLA PASTA E PATATE ALLA NAPOLETANA

pasta e patate alla napoletana

Per prima cosa occorrerà preparare 1 litro di brodo vegetale (se abbiamo tempo potremmo farlo fresco con le verdure, altrimenti possiamo utilizzare un dado – io ho usato il cuore di brodo star – per velocizzare le nostre operazioni.)

Fatto questo iniziamo subito con il lavare e pelare le patate. Una volta finita questa operazione  dovremmo tagliarle a cubetti. Facciamo lo stesso lavoro con lo scalogno o la cipolla. Prendiamo una casseruola o una pentola dai bordi alti e vi mettiamo lo scalogno un filo d’olio e un rametto di rosmarino (che elimineremo più avanti).

pasta e patate alla napoletana

Facciamo dorare per  bene, quindi aggiungiamo le nostre patate. Facciamo rosolare per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarle. Dovremmo mescolare spesso onde evitare che si attacchino alla pentola. Eliminiamo il rosmarino e aggiungiamo il nostro brodo fino a coprire le patate. Saliamo e pepiamo.

pasta e patate alla napoletana

Aumentiamo il fuoco fino a bollore, quindi abbassiamo  il fuoco e copriamo con un coperchio. Dopo qualche minuto uniamo i pomodorini, cercando di schiacciarli in modo da far uscire il loro contenuto. Il tutto dovrà cuocere per circa 20 / 30 minuti.

A metà cottura aggiungiamo ancora il brodo, aumentiamo il fuoco e facciamo bollire. A bollore raggiunto versiamo all’interno anche la pasta. Facciamo cuocere il tempo necessario. Aggiungiamo le croste di parmigiano. Attenzione che la pasta dovrà cuocere senza asciugarsi.

Quindi a cottura ultimata spegniamo il fuoco e aggiungiamo direttamente in pentola il parmigiano grattugiato. Mescoliamo ed impiattiamo con qualche foglia di basilico, un filo d’olio evo ed una spolverata di parmigiano.

pasta e patate alla napoletana