Home / Secondi Piatti / Rollo di tacchino ai sapori d’oriente – da mille e una notte

Rollo di tacchino ai sapori d’oriente – da mille e una notte

Avete mai mangiato il Rollo di tacchino ai sapori d’oriente? Siamo sicuri di no, ed ecco perché vi invitiamo decisamente a provare questa ricetta davvero da mille e una notte!

Rollo di tacchino ai sapori d’oriente – Gli Ingredienti

rollo di tacchino rollo di tacchino

  • 1 rotolo di tacchino da circa 700 gr
  • 50 gr di pancetta
  • 2 cipolle
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente.
  • Curcuma
  • Zenzero
  • Paprica
  • Sale q.b.
  • 1 tazzina di liquore ((io ho utilizzato lo Stroh a 60% potrete eventualmente sostituirlo con il marsala o altro liquore di vostro gradimento)

 

Rollo di tacchino ai sapori d’oriente – La Preparazione

Su un tagliere disponete le vostre fette di pancetta quindi adagiatevi sopra il rotolo e fate in modo che esse ricoprano la superficie esterna della vostra carne.

rollo di tacchino rollo di tacchino rollo di tacchino rollo di tacchino

Tagliate a cubetti e disponete su un piatto la cipolla.

Prendiamo circa 70 gr di burro che abbiamo lasciato a temperatura ambiente e lo rompiamo in tocchi. Prendiamo un pezzo di burro alla volta e lo strofiniamo quasi massaggiandolo sul nostro tocco di carne, finche tutto non avrà creato una pellicola bianca esterna.

In una casseruola versiamo 2 cucchiai di curcuma, 2 zenzero e 2 di paprica. Mescoliamo il tutto. Adagiamo in questa mistura il nostro tocco di carne e facciamolo  rotolare finché non avrà assorbito e attaccato al suo esterno le nostre spezie.

Rollo di tacchino ai sapori d’oriente – Continuando…

Estraete la carne dalla casseruola e ponetela in un piatto. Nella stessa mettete il burro rimasto la cipolla e il residuo di spezie che avrete ottenuto dalla precedente operazione. Fate rosolare il tutto.

Una volta che sarà tutto dorato ponete al centro della casseruola il rotolo e pian piano a fuoco basso giratelo su ogni lato per provvedere alla sua cottura. Qualora dovesse asciugarsi il sughetto aggiungete del burro.

A metà cottura sfumate con la tazzina di liquore. Continuate a cuocere a fuoco lento e girando piano piano in ogni suo lato la carne.

rollo di tacchino rollo di tacchino rollo di tacchino

Una volta pronto, servite in tavola il rollò tagliato a fette avendo cura di ricoprirlo con il sughetto di cottura.

E se cercate un contorno per questo stupendo piatto, beh non possiamo che consigliarvi la nostra ricetta cipolle in agrodolce!