Home / Primi piatti / Risotto particolare: risotto fave e pancetta

Risotto particolare: risotto fave e pancetta

Il nostro risotto particolare vi stupirà per la semplicità e allo stesso la sua bontà. Quante volte vi è capitato di voler stupire i vostri commensali preparando qualcosa di semplice ma buono? Questa ricetta fa proprio al caso vostro.

In base alla stagione potrete usare le fave fresche o quelle surgelate, inoltre, grazie alle sue proprietà nutritive, si può considerare come piatto unico. Infatti, le fave garantiscono un apporto di ferro, altri minerali e numerose vitamine utilissimi alla nostra alimentazione. E poi la presenza di grassi è quasi del tutto irrilevante.

E allora buona preparazione..

Risotto particolare: risotto fave e pancetta Risotto particolare

Risotto particolare: risotto fave e pancetta – INGREDIENTI

  • 250 gr di riso vialone
  • 200 gr di fave (fresche o surgelate)
  • 100 g di pancetta in una sola fetta
  • 1 lt di brodo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • q.b. sale
  • q.b. pepe nero macinato

Risotto particolare: risotto fave e pancetta – PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa tagliate la pancetta a dadini o a striscioline piccole (io le preferisco così), mettetela in una casseruola con appena un cucchiaio di olio e fatela soffriggere insieme all’aglio tritato finemente.
  2. Aggiungetele fave al soffritto e fatele imbiondire, cucinandole per circa 10 minuti.
  3. Aggiungete il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Dopo di che, aggiungete poco alla volta il brodo vegetale caldo che avrete precedentemente preparato. Mescolate avendo cura di non fare attaccare il risotto
  4. Continuate ad aggiungere il brodo fino a farlo asciugare completamente. Il risotto avrà raggiunto una consistenza compatta.
  5. A cinque minuti dalla fine della cottura salate, pepate e aggiungete il prezzemolo tritato.
  6. Quando è pronto unite infine il parmigiano grattugiato e mantecate bene.
  7. Ultimata la preparazione trasferite il composto in una pirofila di ceramica, precedentemente scaldata in forno a 50°C, per servirlo in tavola.

N.B. Per ottenere  1lt di brodo vegetale vi basterà portare ad ebollizione un litro di acqua e aggiungere 2 dadi vegetali. In alternativa potete usare il brodo liquido già confezionato.

Consigli:

Per un gusto più deciso, potete sostituire il parmigiano grattugiato con del pecorino. Come molti di voi sapranno, le fave si sposano benissimo con il pecorino. Questo conferirà al risotto particolare un sapore più deciso.

I nostri RISOTTI: