Home / Primi piatti / Ragù di salsiccia e salamella

Ragù di salsiccia e salamella

Il ragù di salsiccia e salamella é una versione più golosadel più famoso ragù alla bolognese.  Si può partire dalla salsiccia e dalle salamelle fresche,  oppure recupero gli a anzi di una grigliata tra amici. Ecco come prepararlo.

Ragù di salsiccia e salamella wp 1474795475611

Ragù di salsiccia e salamella

Ingredienti per 8 porzioni

  • 300 gr di salamella (circa un paio)
  • 200 gr di salsiccia
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di triplo concentrato di pomodoro
  • Mezza cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota

Ragù di salsiccia e salamella wp 1474795465258 169x300

Tritate finemente la cipolla,  la carota ed il gambo di sedano.  In una pentola di medie dimensioni,  fate scaldare l’ olio e versate il battuto.  Fate soffriggere a fiamma moderata, finché la cipolla non imbiondisce. Nel frattempo togliete la pelle sia alle salsicce che alle salamelle e sgranatele.  Se le avete già cotte,  tagliatele a fettine o pezzettini. Aggiuntele nella pentola e fatele saltare, per qualche minuto.

Ragù di salsiccia e salamella wp 1474795470532

Quando la salsiccia sarà ben sgranata e cotta,  aggiungete tutto il triplo concentrato.  Mischiate con cura e fate saltare ancora per qualche minuto.  A questo punto,  aggiungete il pomodoro e mezzo bicchiere d’ acqua.  Coprite e fate cuocere per circa un’ora,  rimestando di tanto in tanto.  Non ci dovremo aver bisogno di aggiungere sale,  ma questo dipende dalla sapidità della carne utilizzata.

Il Ragù di salsiccia e salamella, è  ottimo per condire pasta corta,  ma ben si presta anche a pasta fresca come le tagliatelle.  Una variante a me cara,  consiste nell’aggiungere 125gr di ricotta al sugo a cottura terminata e condirvi i gnocchetti sardi.  Per 4 persone si consiglia di utilizzare 500 gr di questo formato di pasta.